Consiglio direttivo – Seduta del 20 aprile 2005

Ordine del giorno

 

1.      Approvazione verbali precedenti sedute

2.      Comunicazioni

3.      Ratifica decreti direttoriali

4.      Approvazione conto consuntivo dell’esercizio 2004 (non trattato)

5.      Modifiche di statuto

6.      Modifiche al regolamento elettorale della Scuola

7.      Ricerca scientifica finanziata dalla Scuola: progetti approvati per l’anno 2005

8.      Allievi: bandi di concorso per l’ammissione ai corsi di perfezionamento per cittadini non comunitari e per l’ammissione alle borse annuali post-laurea per cittadini non italiani per l’anno accademico 2005/2006

9.      Allievi: richieste di ammissione alla discussione della tesi di perfezionamento

10.  Accordo di cooperazione con l’American Academy in Rome (non trattato)

11.  Accordo di collaborazione con l’Università di Pisa per attività di ricerca comune nell’area delle scienze fisiche

12.  Convenzione quadro di collaborazione scientifica e istituzionale con l’Istituto di scienze e tecnologie dell’informazione (ISTI) del CNR

13.  Accordo aggiuntivo con il ministero per i beni e le attività culturali nell’ambito della convenzione per il “Portale Multilingue”

14.  Convenzione di collaborazione scientifica con l’Archivio di Stato di Firenze del Ministero per i beni e le attività culturali

15.  Convenzione per tirocini formativi con l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU)

16.  Contratto con il Dipartimento di scienze economiche e sociali dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”

17.  Accordi attuativi con l’Università degli studi di Bari e la Nippon Telegraph Inc. progetto di internazionalizzazione prof. Fazio

18.  Convenzione per affidamento di servizio tecnico di integrazione alla progettazione dei lavori di realizzazione del Museo delle navi di Pisa

19.  Contratto per attività di ricerca con la Physical Sciences Inc.

20.  Proposta di candidatura nell’ambito del programma MIUR “Rientro dei cervelli”

21.  Edilizia: progetto di ristrutturazione e adeguamento tecnico-funzionale del Collegio D’Ancona e degli ambienti ad uso di cucina, dispensa e sala da pranzo

22.  Piano di sviluppo triennale (2004-2006) per la gestione informatica del protocollo, dei flussi documentali e del servizio di archivio (non trattato)

23.  Contratti di prestazione d’opera intellettuale

24.  Modalità di svolgimento della selezione pubblica per un posto di collaboratore ed esperto linguistico di madre lingua inglese

25.  Richieste di patrocinio

26.  Varie ed eventuali

27.  Retribuzione di risultato del Direttore amministrativo e del personale di qualifica dirigenziale

…………….

Argomento: Approvazione verbali precedenti sedute

 

Il Consiglio direttivo ha approvato i verbali del 9 marzo 2005 e del 29 marzo 2005.

…………….

Argomento: Ratifica decreti direttoriali

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ratificare i seguenti decreti direttoriali:

-         n.129 del 08/03/05 con il quale è stato autorizzato il conferimento di una collaborazione coordinata e continuativa, della durata di un anno, per attività correlate al progetto “Diligent”, per una spesa complessiva di € 25.660,00 di cui € 1.805,40 incidenti sul limite di spesa media di cui all’art. 1, comma 116, della Legge Finanziaria 2005

-         n.133 del 09/03/05 con il quale è stato costituito, con ulteriore riduzione dei termini regolamentari, il seggio elettorale per le elezioni suppletive del rappresentante titolare e del rappresentante supplente del personale tecnico e amministrativo nel Consiglio di Biblioteca indette per il giorno 15 marzo 2005

-         n.136 del 10/03/05 con il quale è stata autorizzata la stipula di una convenzione con l’Azienda Delphi – Technical Centre Luxenbourg per consentire agli allievi la realizzazione di tirocini formativi

-         n.138 del 14/03/2005 con il quale è stata stipulata una convenzione con il Research Institute of Languages of Finland di Helsinki, per consentire agli allievi la realizzazione di tirocini formativi

-         n.147 del  21/03/05 con il quale è stato autorizzato, per ulteriori quattro mesi, il rinnovo dell’assegno di ricerca per la collaborazione al programma “Magnetoottica di gas fortemente correlati” per una spesa complessiva di € 6.024,84

-         n.148 del 21/03/05 con il quale è stata autorizzata l’integrazione del trattamento economico del titolare del contratto di collaborazione coordinata e continuativa per attività correlate al progetto “Corpus delle opere firmate del medioevo italiano” per una spesa di € 3.047,00 incidenti sul limite di spesa media di cui all’art. 1, comma 116, della Legge Finanziaria 2005

-         n.149 del 22/03/05 con il quale è stato approvato il progetto “Protocollo di collaborazione NSEC – Columbia/NEST-Scuola Normale Superiore” che sarà condotto presso il centro NEST – Laboratorio di Fisica ed è stata autorizzata un’anticipazione di cassa di € 110.000,00

-         n.158 del 25/03/05 con il quale è stato conferito un assegno di ricerca biennale per la collaborazione all’attività di ricerca per la collaborazione al programma “I modelli di gestione dei musei delle Regioni a statuto speciale”, per una spesa complessiva di € 40.312,12

-         n.159 del 25/03/05 con il quale è stato conferito un assegno di ricerca biennale per la collaborazione all’attività di ricerca per la collaborazione al programma “Ricognizione, raccolta e organizzazione dei dati relativi al patrimonio culturale in Grecia”, per una spesa complessiva di € 40.312,12

-         n.168 del 04/04/05 con il quale è stato autorizzato, per ulteriori dodici mesi, il rinnovo dell’assegno di ricerca per la collaborazione al programma “Generazione di singoli fotoni per la crittografia quantistica”, per una spesa complessiva di € 18.074,56

-         n.185 del 08/04/05 con il quale è stato autorizzato lo svolgimento del convegno internazionale “30th Conference of the Middle European Cooperation in Statistical Physics” presso il Palazzone di Cortona

  Il Consiglio direttivo, inoltre, ha ratificato i seguenti decreti direttoriali di storno:

-         n.119 del 03/03/05: € 19.980,00 dal capitolo 1/11/5 “Fondo MIUR per borse” al capitolo 2/16/33 “Borse di studio post-doctoral”

-         n.120 del 04/03/05: trasferimento dell’assegnazione MIUR di € 64.300,00 per assunzioni in deroga  dal capitolo 2/2/1 “Fondo finanziamento ordinario” al capitolo 1/1/14 “Direzione” per € 32.150,00 e al capitolo 1/2/3 “Stipendi al personale tecnico e amministrativo e relativi contributi previdenziali e IRAP” per € 32.150,00

-         n.121 del 04/03/05: utilizzazione di parte della maggiore entrata accertata al capitolo 2/2/1 “Fondo di finanziamento ordinario delle università”, per una somma complessiva di € 1.061.120,13, per le integrazioni dei vari capitoli relativi gli stipendi al personale tecnico e amministrativo necessarie a seguito della sottoscrizione del nuovo CCNL

-         n.140 del 15/03/05: € 33.293,00 dal capitolo 2/16/1 “ Laboratorio di Fisica” al capitolo 2/16/18 “Cofinanziamenti per ricerca ministeriali – Classe di Scienze”

-         n.142 del 17/03/05: € 5.000,00 dal capitolo 1/1/9 “Attività concertistica” al capitolo 1/4/16 “Spese di pubblicità”

…………….

Argomento: Modifiche di statuto

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare relativamente all’art.17, quarto comma, della proposta di modifiche di statuto, l’ipotesi che prevede che i Presidi durino in carica per un triennio accademico e possano essere riconfermati per non più di due trienni consecutivi.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.17 dello Statuto:

Art.17

(Presidi)

“I Presidi rappresentano le Classi Accademiche di appartenenza, sovrintendono all’organizzazione ed allo svolgimento delle rispettive attività didattiche e scientifiche esercitando le funzioni loro attribuite dallo Statuto e dalle fonti interne.

“I Presidi convocano e presiedono i Consigli delle rispettive Classi Accademiche e ne attuano le decisioni. Riferiscono al Consiglio direttivo le proposte e le indicazioni che emergono nei rispettivi Consigli delle Classi Accademiche.

“I Presidi sono eletti dai rispettivi Consigli di Classe a scrutinio segreto, a maggioranza assoluta dei componenti, tra i professori con regime di impegno a tempo pieno di prima fascia, ordinari, straordinari e fuori ruolo, della Scuola afferenti alla Classe Accademica.

“Sono nominati con decreto del Direttore, durano in carica per un triennio accademico e possono essere riconfermati per non più di due trienni consecutivi.

“La carica di Preside è incompatibile con quella di Direttore o di Vicedirettore. Il Preside nomina il Vicepreside, da cui è coadiuvato e, in caso di assenza o impedimento, sostituito. Il Vicepreside, è a sua volta sostituito, in caso di assenza o impedimento, dal professore di prima fascia più anziano nel ruolo.

“In caso di cessazione anticipata del mandato per qualunque causa, si procede entro due mesi a nuove elezioni. In tal caso la durata del mandato deve intendersi per lo scorcio dell'anno accademico in corso e per l'intero triennio accademico successivo. Nel periodo intercorrente tra la cessazione del mandato e la nomina del Preside le relative funzioni sono esercitate dal Vicepreside o, in sua assenza o impedimento, dal professore di prima fascia più anziano nel ruolo appartenente alla Classe”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare relativamente all’art.18, primo comma, della proposta di modifiche di statuto, l’ipotesi che prevede la presenza di cinque rappresentanti dei ricercatori nei Consigli delle Classi accademiche.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare relativamente all’art.18, primo comma, della proposta di modifiche di statuto, l’ipotesi che prevede la presenza di un rappresentante dei titolari di assegni di ricerca e di borse post-dottorali nei Consigli delle Classi accademiche.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare relativamente all’art.18, primo comma, della proposta di modifiche di statuto, l’ipotesi che prevede la presenza di quattro rappresentanti degli allievi nei Consigli delle Classi accademiche.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura del primo comma dell’art.18 dello Statuto:

Art.18

(I Consigli delle Classi Accademiche)

“I Consigli delle Classi accademiche sono composti da:

a)       il Preside;

b)       i professori di prima e di seconda fascia, e i professori a contratto, afferenti alla Classe accademica;

c)       il Preside della Facoltà corrispondente dell'Università degli studi di Pisa;

d)       cinque rappresentanti dei ricercatori afferenti alla Classe accademica;

e)       un rappresentante dei titolari di assegni di ricerca e di borse post-dottorali;

f)         quattro rappresentanti degli allievi afferenti alla Classe accademica”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura del secondo comma dell’art.18 dello Statuto:

“Le modalità di nomina delle componenti elettive sono disciplinate dal regolamento elettorale”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura del terzo e del quarto comma dell’art.18 dello Statuto:

“Qualora, per qualunque motivo, un rappresentante venga a cessare o perda la qualifica prevista per la propria elezione, è automaticamente sostituito dal primo dei non eletti.

“La mancata elezione di uno o più membri non impedisce la regolare costituzione dei Consigli delle Classi Accademiche”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura del quinto comma dell’art.18 dello Statuto:

“Il Consiglio della Classe Accademica è convocato dal Preside ogni qualvolta ne ravvisi la necessità o su richiesta di almeno un terzo dei componenti, e comunque almeno quattro volte l’anno”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura del sesto, settimo e ottavo comma dell’art.18 dello Statuto:

“Spetta ai Consigli delle Classi Accademiche:

1.      coordinare le attività didattiche e di ricerca dei vari ambiti disciplinari afferenti alle rispettive Classi accademiche;

2.      emettere pareri, ove richiesti, inerenti l’attività di ricerca;

3.      approvare, all’inizio di ogni anno accademico, il programma delle attività didattiche e trasmetterlo al Collegio accademico per le opportune forme di coordinamento;

4.      deliberare su:

a)      approvazione dei piani di studio;

b)      coordinamento dei corsi;

c)      esame delle richieste degli allievi di sospensione dell'attività didattica e di partecipazione ad attività di studio e di ricerca fuori dalla sede della Scuola, sulla base di un regolamento comune alle due Classi accademiche approvato dal Collegio Accademico

d)      ammissione degli allievi al conferimento del diploma di licenza;

e)      istituzione di forme di tutorato e di corsi integrativi di quelli seguiti dagli allievi della Scuola presso l'Università;

f)        ammissione alla discussione pubblica delle tesi di perfezionamento degli allievi;

g)      autorizzazione a svolgere incarichi, supplenze, affidamenti e in tutte le materie attinenti le persone dei ricercatori.

“Inoltre, il Consiglio direttivo può delegare alle Classi l’attivazione di contratti e assegni nell’ambito delle risorse ad esse assegnate.

“Tutte le deliberazioni devono essere conformi ai principi stabiliti dal Consiglio Direttivo e dal Collegio Accademico e, qualora se ne discostino, essere ratificate dai medesimi organi della Scuola”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dei commi nono, decimo, undicesimo e dodicesimo dell’art.18 dello Statuto:

“I Consigli delle Classi Accademiche hanno inoltre funzioni consultive su:

a)      proposte di istituzione di nuovi posti di professore di ruolo di prima fascia o modifica della titolatura di posti esistenti, e materie relative alle chiamate di professori di prima fascia, all'assegnazione, messa a concorso e trasferimento dei posti, e ogni altro provvedimento a essi relativo, ivi incluse le proposte di chiamata diretta di studiosi non solo italiani in attività di servizio all'estero in una posizione corrispondente;

b)      proposte di istituzione di nuovi posti o modifica della titolatura di posti esistenti, e materie relative alle chiamate di professori di seconda fascia, all'assegnazione, messa a concorso e trasferimento dei posti, e ogni altro provvedimento a essi relativo, ivi incluse le proposte di chiamata diretta di studiosi non solo italiani in attività di servizio all'estero in una posizione corrispondente;

c)      proposte di istituzione di nuovi posti di ricercatore a tempo indeterminato, materie relative all'assegnazione, messa a concorso e trasferimento dei posti, ivi incluse le proposte di chiamata diretta di studiosi non solo italiani in attività di servizio all'estero in una posizione corrispondente;

d)      proposte di nomina di professori a contratto, assunzione di collaboratori o esperti linguistici di madre lingua;

e)      proposte di convenzione e collaborazione di carattere scientifico e didattico;

f)        costituzione di Centri di ricerca e Laboratori e nomina dei rispettivi direttori;

g)      affidamento o supplenza di corsi o moduli.

“Relativamente alle proposte di cui al nono comma, lettera a) del presente articolo la composizione del Consiglio è ristretta ai soli professori di prima fascia.

“Relativamente alle proposte di cui al nono comma, lettera b) e d) del presente articolo la composizione del Consiglio è ristretta ai soli professori di prima e di seconda fascia.

“Relativamente alle proposte di cui al nono comma, lettera c), del presente articolo la composizione del Consiglio è ristretta ai professori di prima e di seconda fascia, ed ai rappresentanti dei ricercatori”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’ultimo comma dell’art.18 dello Statuto:

“Il Preside della Classe ha facoltà di invitare alle riunioni del Consiglio, senza diritto di voto, professori esterni alla Scuola che partecipino alle attività della stessa”.

…………….

Argomento:  Modifiche al regolamento elettorale della Scuola

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente modifica dell’art.15, ultimo comma, del regolamento elettorale della Scuola, che viene riformulato nel modo seguente: “I rappresentanti del personale tecnico e amministrativo sono eletti da tutto il personale di ruolo, anche in prova, in servizio presso la Scuola con la qualifica dirigenziale o assimilata ovvero inquadrato nelle categorie del vigente contratto ivi inclusi i collaboratori ed esperti linguistici.”.

…………….

Argomento: Ricerca scientifica finanziata dalla Scuola: progetti approvati per l’anno 2005.

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare le proposte della Commissione per la ricerca relative a:

-         il finanziamento dei programmi annuali come da tabella 2 dell’allegato A;

-         il finanziamento dei progetti biennali come da tabella 3 dell’allegato A;

-         il finanziamento, in deroga a quanto previsto dal vigente regolamento, dei progetti pluriennali come da tabella 4 dell’allegato A.

   Il Consiglio direttivo autorizza pertanto i seguenti trasferimenti sul bilancio per l’esercizio in corso:

-         € 320.400,00 dal capitolo 2/16/42 “Fondo ricerca scientifica finanziata dalla Scuola” al capitolo 2/16/22 “Ricerca scientifica finanziata dalla Scuola – Classe di lettere” per € 188.500,00 e al capitolo 2/16/23 “Ricerca scientifica finanziata dalla Scuola – Classe di scienze” per € 131.900,00

-         € 109.440,00, pari alla somma necessaria a coprire le tre borse post-dottorato assegnate al prof. Mugnai e al prof. Tomassini, dal capitolo 1/11/5 “Fondo MIUR per borse” al capitolo 2/16/22 per € 36.480,00 e al capitolo 2/16/23 per € 72.960,00.

…………….

Argomento: Allievi: bandi di concorso per l’ammissione ai corsi di perfezionamento per cittadini non comunitari e per l’ammissione alle borse annuali post-laurea per cittadini non italiani per l’anno accademico 2005/2006

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato:

- di approvare gli schemi dei bandi di concorso riservati ai cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea a posti dei corsi di perfezionamento per l’anno accademico 2005/2006 presso la Classe di lettere e filosofia e presso la Classe di scienze matematiche, fisiche e naturali, sulla base di quanto indicato dai rispettivi Consigli di Classe, autorizzando la messa a concorso dei seguenti posti: Classe di lettere e filosofia, n.3 posti; Classe di scienze matematiche, fisiche e naturali n.5 posti;

- di incaricare il dirigente della Divisione allievi a verificare con il Vicedirettore le ulteriori informazioni da inserire nei suddetti bandi relative al trattamento complessivo che i perfezionandi ricevono nella Scuola;

- di delegare il Direttore a individuare, di concerto con i Presidi, tutte le altre necessarie indicazioni, e ad apportare le modifiche relative alle informazioni di cui sopra e le eventuali ulteriori che si rendessero necessarie in sede di emanazione dei bandi;

- di determinare l’ammontare del contributo didattico degli allievi dei predetti corsi di perfezionamento, ai sensi dell’art.36 dello Statuto, in € 8.900,00 annui lordi;

- di determinare il contributo per mancato alloggio in € 3.600,00 annui lordi, riservandosi di riesaminare complessivamente in una successiva seduta l’entità e le modalità di assegnazione del suddetto contributo;

- di prevedere per i cittadini non comunitari un rimborso dei costi di trasferimento all’inizio e alla fine del corso di perfezionamento, sulla base dei costi di viaggio documentati e con un limite massimo di 1000 euro per ciascun trasferimento;

- di approvare il bando di concorso riservato ai cittadini non italiani, per l’assegnazione di borse annuali post-laurea per l’anno accademico 2005/2006 presso la Classe di lettere e filosofia, autorizzando la messa a concorso di n.3 borse e delegando il Direttore a individuare, di concerto con il Preside, tutte le ulteriori necessarie indicazioni, nonché ad apportare le eventuali modifiche che si rendessero necessarie in sede di emanazione del bando;

- di determinare l’ammontare di ciascuna borsa in € 12.500,00 annui lordi.

…………….

Argomento: Allievi: richieste di ammissione alla discussione della tesi di perfezionamento

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere la dott.ssa Lucia Simonato, titolare di un posto di perfezionamento presso la Classe di lettere e filosofia nel triennio accademico 1999/2000–2001/2002, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Discipline storico artistiche”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere la dott.ssa Serena Coiai, titolare di un posto di perfezionamento presso la Classe di scienze matematiche, fisiche e naturali nel triennio 2002–2004, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Chimica delle macromolecole”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere il dott. Mattia Fedrigo, titolare di un posto di perfezionamento presso la Classe di scienze matematiche, fisiche e naturali nel triennio 2001–2003, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Matematica per le tecnologie industriali”.

…………….

Argomento:  Accordo di collaborazione con l’Università di Pisa per attività di ricerca comune nell’area delle scienze fisiche

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di un accordo specifico di collaborazione con l’Università di Pisa per attività di ricerca comune nell’area delle scienze fisiche, secondo quanto previsto nel testo allegato, e di autorizzare il Direttore a sottoscrivere l’atto, autorizzandolo altresì ad apportarvi le eventuali modifiche che si rendano necessarie in sede di stipula purché non sostanziali

   Il Consiglio direttivo delega il Direttore a determinare con proprio provvedimento la copertura finanziaria dell’onere nascente di € 54.000,00 annue sul bilancio per l’esercizio in corso.

…………….

Argomento: Convenzione quadro di collaborazione scientifica e istituzionale con l’Istituto di scienze e tecnologie dell’informazione (ISTI) del CNR

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di una convenzione quadro tra la Scuola e l’Istituto di scienze e tecnologie dell’informazione “A. Faedo” (ISTI) del CNR di Pisa, avente per oggetto l’attività di ricerca e di studio dei contributi e dei supporti che le tecnologie informatiche offrono alla conoscenza, gestione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico, secondo quanto previsto nel testo allegato, e di autorizzare il Direttore a sottoscrivere l’atto, autorizzandolo altresì ad apportarvi le eventuali modifiche che si rendano necessarie in sede di stipula purché non sostanziali.

…………….

Argomento:  Accordo aggiuntivo con il ministero per i beni e le attività culturali nell’ambito della convenzione per il “Portale Multilingue”

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la sottoscrizione dell’accordo aggiuntivo da stipularsi con il Ministero per i beni e le attività culturali nell’ambito della convenzione esistente per lo sviluppo del progetto tecnico-scientifico del “Portale Multilingue” della cultura italiana, per la realizzazione di un prototipo dimostrativo del futuro portale.

   L’entrata di € 24.000,00 IVA compresa derivante dalla sottoscrizione dell’accordo sarà accertata come segue:

-         € 16.000,00 al capitolo 6/14/1 “Consulenze e convenzioni di ricerca per conto terzi” e trasferita in spesa sul capitolo 2/16/45 “Spese per ricerche e studi conto terzi – Classe di lettere” del bilancio per l’esercizio in corso;

-         € 4.000,00, pari all’IVA, al capitolo 6/17/5 “IVA su cessione di beni e prestazione di servizi”;

-         € 4.000,00, quale trattenuta operata dalla Scuola, al capitolo 6/17/2 “Rimborsi spese generali per convegni e convenzioni”.

   Tale trattenuta sarà destinata alle strutture che saranno indicate dal direttore del Laboratorio interdisciplinare per la ricerca, progettazione e gestione del patrimonio culturale.

…………….

Argomento:  Convenzione di collaborazione scientifica con l’Archivio di Stato di Firenze del Ministero per i beni e le attività culturali

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di una convenzione di collaborazione scientifica con l’Archivio di Stato di Firenze per attività di ricerca e studio di comune interesse, secondo quanto previsto nel testo allegato, e di autorizzare il Direttore a sottoscrivere l’atto, autorizzandolo altresì ad apportarvi le eventuali modifiche che si rendano necessarie in sede di stipula purché non sostanziali.

   L’entrata di € 20.000,00 derivante dalla sottoscrizione della convenzione sarà accertata come segue:

-         € 18.000,00 al capitolo 3/8/5 “Ricerca finanziata da altri enti del settore pubblico o privato – Classe di Lettere” e trasferita in spesa sul capitolo 2/16/27 “Contratti, convenzioni e collaborazioni con enti del settore pubblico e privato - Classe di Lettere” del bilancio per l’esercizio in corso;

-         € 2.000,00, quale trattenuta operata dalla Scuola, al capitolo 6/17/2 “Rimborsi spese generali per convegni e convenzioni”.

   Tale trattenuta sarà destinata per il 60% come indicato nel regolamento citato, e per il 40% (pari ad € 800,00) secondo la seguente ripartizione:

-         il 50% alla struttura scientifica che collabora all’esecuzione del progetto: il Centro “SIGNUM”;

-         il 50% al fondo per il lavoro straordinario del personale tecnico e amministrativo del Centro “SIGNUM”, della Segreteria generale organizzativa – Affari generali e legali, della Segreteria per la ricerca, della Divisione risorse finanziarie e della Divisione risorse umane, in parti uguali tra le strutture.

…………….

Argomento:  Convenzione per tirocini formativi con l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU)

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di una convenzione con l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU) del Ministero per i beni e le attività culturali per lo svolgimento di uno stage di 300 ore di formazione presso il Centro “SIGNUM” della Scuola, secondo quanto previsto nella bozza di convenzione e nello schema di progetto formativo allegati, e di autorizzare il Direttore alla firma dei suddetti atti.

…………….

Argomento:  Contratto con il Dipartimento di scienze economiche e sociali dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di un accordo con il Dipartimento di scienze economiche e sociali dell’Università degli studi di Napoli “Federico II” finalizzato alla gestione e all’ampliamento del sito web dell’Archivio Storico degli Economisti secondo quanto previsto dallo schema allegato, e di autorizzare il Direttore alla sottoscrizione dell’atto.

   L’entrata di € 3.500,00 IVA compresa derivante dalla sottoscrizione dell’accordo sarà accertata come segue:

-         € 2.333,34 al capitolo 6/14/1 “Consulenze e convenzioni di ricerca per conto terzi” e trasferita in spesa sul capitolo 2/16/45 “Spese per ricerche e studi conto terzi – Classe di Lettere” del bilancio per l’esercizio in corso;

-         € 583,33, pari all’IVA, al capitolo 6/17/5 “IVA su cessione di beni e prestazione di servizi”;

-         € 583,33, quale trattenuta operata dalla Scuola, al capitolo 6/17/2 “Rimborsi spese generali per convegni e convenzioni”.

   Tale trattenuta sarà destinata per il 60% come indicato nel regolamento citato, e per il 40% (pari ad € 233,00) secondo la seguente ripartizione:

-         il 40% alla struttura scientifica che collabora all’esecuzione del progetto: il Centro “SIGNUM”;

-         il 40% al fondo per il lavoro straordinario del personale tecnico e amministrativo del Centro “SIGNUM”, della Segreteria generale organizzativa – Affari generali e legali, della Segreteria per la ricerca, della Divisione risorse finanziarie e della Divisione risorse umane, in parti uguali tra le strutture;

-         il 20% quale incentivo al personale tecnico-scientifico che coordina il progetto.

   Il Consiglio direttivo autorizza, compatibilmente con le necessità di cassa della Scuola, l’anticipazione di cassa di € 2.333,34 per consentire l’avvio delle attività previste dall’accordo.

…………….

Argomento: Accordi attuativi con l’Università degli studi di Bari e la Nippon Telegraph Inc. progetto di internazionalizzazione prof. Fazio

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato:

-         di approvare la stipula di una convenzione tra la Scuola e l’Università degli studi di Bari per l’attivazione del progetto di internazionalizzazione “Informazione, calcolo e comunicazione quantistici”, secondo quanto previsto nel testo allegato, e di autorizzare il Direttore alla sottoscrizione dell’atto;

-         di approvare la stipula di un accordo di cooperazione tra la Scuola e la Nippon Telegraphy & Telephone Corporation – NTT Basic Research Laboratories, secondo il testo di accordo e di memorandum integrativo allegati, e di autorizzare il Direttore alla sottoscrizione degli atti.

-         di autorizzare l’impegno della somma di € 8.000,00, quale quota di cofinanziamento da parte della Scuola in caso di approvazione ministeriale del progetto di internazionalizzazione dal titolo “Informazione, calcolo e comunicazione quantistici”, attingendo dai fondi SQUBIT2 intestati al prof. Rosario Fazio di cui al capitolo 2/16/30 “Contratti di ricerca finanziati dall’UE - Classe di Scienze” del bilancio per l’esercizio finanziario in corso.

…………….

Argomento:  Convenzione per affidamento di servizio tecnico di integrazione alla progettazione dei lavori di realizzazione del Museo delle navi di Pisa

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato approvare la stipula di un accordo con il Ministero per i beni e le attività culturali, Direzione generale per i beni archeologici, Soprintendenza per i beni archeologici di Firenze per l’affidamento dell’incarico di integrazione alla progettazione dei lavori di realizzazione del Museo delle Navi di Pisa secondo quanto previsto dal testo allegato e di autorizzare il Direttore alla sottoscrizione dell’atto.

   L’entrata di € 120.000,00 IVA compresa derivante dalla sottoscrizione dell’accordo sarà accertata come segue:

-         € 80.000,00 al capitolo 6/14/1 “Consulenze e convenzioni di ricerca per conto terzi” e trasferita in spesa sul capitolo 2/16/45 “Spese per ricerche e studi conto terzi – Classe di Lettere” del bilancio per l’esercizio in corso;

-         € 20.000,00, pari all’IVA, al capitolo 6/17/5 “IVA su cessione di beni e prestazione di servizi”;

-         € 20.000,00, quale trattenuta operata dalla Scuola, al capitolo 6/17/2 “Rimborsi spese generali per convegni e convenzioni”.

   Tale trattenuta sarà destinata alle strutture che il Direttore del suddetto Laboratorio avrà cura di indicare.

…………….

Argomento:  Contratto per attività di ricerca con la Physical Sciences Inc.

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di un contratto con la Physical Sciences Inc. (PSI) per lo svolgimento di attività di ricerca per lo sviluppo e studio di laser a cascata quantica THz per applicazioni specifiche di spettroscopia secondo quanto previsto dal testo allegato e di autorizzare il Direttore alla sottoscrizione dell’atto.

   L’entrata di USD 180,000.00 IVA compresa derivante dalla sottoscrizione del contratto sarà accertata, nel controvalore in euro secondo il tasso di cambio di volta in volta vigente, come segue:

-         $ 124,000.00 al capitolo 6/14/1 “Consulenze e convenzioni di ricerca per conto terzi” e trasferita in spesa sul capitolo 2/16/46 “Spese per ricerche e studi conto terzi – Classe di Scienze” del bilancio per l’esercizio in corso;

-         $ 30,000.00, pari all’IVA, al capitolo 6/17/5 “IVA su cessione di beni e prestazione di servizi”;

-         $ 26,000.00, quale trattenuta operata dalla Scuola, al capitolo 6/17/2 “Rimborsi spese generali per convegni e convenzioni”.

   Tale trattenuta sarà destinata per il 60% come indicato nel regolamento citato, e per il 40% (pari ad € 10,400.00) secondo la seguente ripartizione:

-         il 30% alla struttura scientifica che collabora all’esecuzione del progetto: il Laboratorio di fisica;

-         il 20% al fondo per il lavoro straordinario del personale tecnico ed amministrativo del Laboratorio di fisica, della Segreteria generale organizzativa – Affari generali e legali, della Divisione risorse finanziarie e della Divisione servizi Direzione, in parti uguali;

-         il 50% quale incentivo al personale amministrativo coinvolto nell’attività di progetto.

…………….

Argomento:  Proposta di candidatura nell’ambito del programma MIUR “Rientro dei cervelli”

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato:

-         di approvare la presentazione della richiesta di finanziamento al Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, nell’ambito del programma “Rientro dei cervelli” della candidatura del dott. Amos Bertolacci, nato a Lucca il 1° giugno 1966, attualmente graduate student presso la Yale University di New Haven, Connecticut (USA), per un contratto di quattro anni durante i quali il dott. Bertolacci svolgerà attività didattica e di ricerca relativa alla storia della filosofia araba secondo quanto indicato nel programma allegato per un compenso omnicomprensivo di € 31.000,00 annui (€ 124.000,00 per i quattro anni);

-         di prendere atto della dichiarazione del dott. Bertolacci di attuale permanenza all’estero e nei tre anni precedenti alla presentazione della domanda;

-         di impegnarsi a offrire, presso la Classe di lettere e filosofia della Scuola, adeguate strutture di accoglienza e di supporto alle attività didattiche e scientifiche previste dal programma, e di impegnarsi a cofinanziare i costi previsti dal progetto di ricerca dello studioso nella misura del 10%, per € 500,00 all’anno pari a complessivi € 2.000,00 per i quattro anni, che graveranno sul capitolo 2/16/42 “Fondo ricerca scientifica finanziata dalla Scuola” del bilancio per l’esercizio in corso e corrispondenti capitoli dei bilanci per i successivi esercizi finanziari.

…………….

Argomento: Edilizia: progetto di ristrutturazione e adeguamento tecnico-funzionale del Collegio D’Ancona e degli ambienti ad uso di cucina, dispensa e sala da pranzo

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato:

- di approvare il progetto preliminare di ristrutturazione e adeguamento tecnico funzionale del Collegio D’Ancona e di riorganizzazione integrale degli ambienti a uso servizio di cucina, dispensa e sala da pranzo, predisposto dal geom. Vittorio Uccello Barretta, in servizio presso la Divisione gestione e sviluppo risorse tecniche della Scuola;

- di affidare l’incarico della redazione del progetto definitivo al geom. Vittorio Uccello Barretta.

   All’onere economico complessivo presunto di € 4.239.450,00 IVA compresa sarà fatto fronte in parte mediante impegno sulla parte di stanziamento appositamente destinato in sede di programmazione lavori al capitolo 2/13/3 “Spese su finanziamenti ministeriali per l’edilizia universitaria” e in parte attraverso mutuo, se non saranno disponibili in tempo utile i finanziamenti ministeriali, come già stabilito nella seduta del Consiglio direttivo del 15 dicembre 2004.

…………….

Argomento: Contratti di prestazione d’opera intellettuale

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di delegare il Direttore a verificare con il Direttore amministrativo, il direttore del Centro Edizioni e con il dirigente Capo di Gabinetto la possibilità di considerare diverse modalità di prestazione delle attività per le quali sono state avanzate richieste di collaborazione coordinata e continuativa, che consentano il ricorso ad altre forme contrattuali.

…………….

Argomento: Modalità di svolgimento della selezione pubblica per un posto di collaboratore ed esperto linguistico di madre lingua inglese

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di fissare in sedici ore settimanali l’impegno orario richiesto al collaboratore ed esperto linguistico di lingua madre inglese che sarà assunto a tempo indeterminato a decorrere dal 1° novembre 2005 mediante apposita selezione pubblica, e di stabilire che la selezione stessa si svolga per titoli e colloquio.

…………….

Argomento: Richieste di patrocinio

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di concedere il patrocinio della Scuola Normale Superiore all’incontro di studio su Voltaire dal titolo “Journées Voltaire”, che si terrà nel periodo tra la fine di giugno e l’inizio del mese di luglio 2005 a cura del Dipartimento di lingue e letterature romanze dell’Università di Pisa.

…………….

Argomento: Retribuzione di risultato del Direttore amministrativo e del personale con qualifica dirigenziale

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di valutare la prestazione per il periodo novembre-dicembre 2004 del dirigente Capo di Gabinetto nell’85% del raggiungimento del risultato.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di valutare la prestazione per l’anno 2004 del dirigente responsabile della Divisione servizi Direzione nell’85% del raggiungimento del risultato.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di valutare la prestazione per l’anno 2004 del dirigente responsabile della Divisione allievi nell’80% del raggiungimento del risultato.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di valutare la prestazione per l’anno 2004 del dirigente responsabile della Divisione gestione e sviluppo risorse tecniche nell’80% del raggiungimento del risultato.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di valutare la prestazione per l’anno 2004 del Direttore amministrativo nell’85% del raggiungimento del risultato.

…………….