Consiglio direttivo – Seduta del 18 maggio 2005

Ordine del giorno

 

1.      Approvazione verbale precedente seduta

2.      Comunicazioni

3.      Ratifica decreti direttoriali

4.      Approvazione conto consuntivo dell’esercizio 2004

5.      Biblioteca: richiesta integrazione fondi

6.      Determinazione dei costi unitari dei servizi della Scuola per l’anno 2005

7.      Modifiche di statuto

8.      Proposta di modifica del regolamento sulle modalità di assegnazione e utilizzo dei fondi per la ricerca

9.      Istituzione del Comitato per le pari opportunità e approvazione del relativo regolamento (non trattato)

10.  Allievi: richieste di ammissione alla discussione della tesi di perfezionamento

11.  Allievi: stipula di convenzioni con atenei francesi per tesi di perfezionamento o dottorato in cotutela

12.  Progetto FIRB bando 2003: accettazione e anticipazione di cassa

13.  Approvazione della convenzione quadro di collaborazione scientifica e istituzionale con la Fondazione Musei Senesi

14.  Rinnovo della convenzione con la Soprintendenza archeologica di Palermo

15.  Rinnovo della convenzione per il conferimento dell’incarico di consulenza legale in ordine a problemi di natura giuridico - amministrativa

16.  Edilizia: incarico di progettazione arredi del Collegio di via del Giardino

17.  Retribuzione di risultato personale di categoria EP anno 2004

18.  Contratti di prestazione d’opera intellettuale

19.  Richieste di patrocinio

20.  Varie ed eventuali

…………….

 

Argomento: Approvazione verbale precedente seduta

 

Il Consiglio direttivo ha approvato il verbale del 20 aprile 2005.

…………….

Argomento: Ratifica decreti direttoriali

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ratificare i seguenti decreti direttoriali:

-         n.201 del 20/04/05 con il quale è stato approvato il progetto “Trasparenza elettromagneticamente indotta e sue applicazioni” presentato dal prof. Giuseppe La Rocca, finanziato dal Ministero degli affari esteri, è stata accertata la relativa entrata di € 26.500,00 ed è stata autorizzata l’anticipazione di cassa di pari importo

-         n.203 del 21/04/05: con il quale è stata autorizzata la sottoscrizione della convenzione sulla mobilità sostenibile nelle aree urbane per i dipendenti della Scuola, per un concorso massimo di spesa di € 10.000,00, ed è stato autorizzato il relativo storno dal capitolo 1/11/1 “Fondo di riserva” al capitolo 1/3/10 “Provvidenze al personale”

-          n.208 del 22/04/05 con il quale è stato autorizzato l’accertamento e il trasferimento in spesa del contributo dell’Università Italo-Francese di € 5.000,00 finalizzato al rimborso spese ai partecipanti francesi per il convegno “Ecole de Printemps”, ed è stata autorizzata la spesa complessiva necessaria per l’effettuazione del convegno stesso per un totale di € 32.000,00

-         n.215 del 28/04/05 con la quale è stata autorizzata la presentazione al MIUR dei progetti PRIN presentati da professori e ricercatori della Scuola e, preso atto della mancata presentazione di due progetti, è stato disposto lo storno di € 42.000,00 dal capitolo 2/16/43 “Fondo cofinanziamento ai progetti di ricerca PRIN” al capitolo 1/11/1 “Fondo di riserva”

-         n.216 del 28/04/05 con il quale sono stati approvati i progetti presentati da giovani ricercatori della Scuola per un importo totale di € 65.650,00, ed è stato disposto lo storno della quota di stanziamento non utilizzata, pari a € 9.350,00, dal capitolo 2/16/44 “Fondo giovani ricercatori” al capitolo 1/11/1 “Fondo di riserva”

  Il Consiglio direttivo, inoltre, ha ratificato i seguenti decreti direttoriali di storno:

-         n.225 del 06/05/05: € 11.350,00 dal capitolo 1/11/1 “Fondo di riserva” al capitolo  3/17/1 “Trasferimenti alla biblioteca”

-         n.226 del 06/05/05: utilizzazione di parte della maggiore entrata accertata al capitolo 2/2/1 “Fondo di finanziamento ordinario delle università”, per una somma di € 24.230,00, per integrazioni di vari capitoli relativi al personale tecnico amministrativo della Scuola

…………….

Argomento: Approvazione conto consuntivo dell’esercizio 2004

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato:

-         di approvare i residui attivi per € 17.058.673,18 e i residui passivi per € 10.166.921,30 determinatisi al 31 dicembre 2004;

-         di approvare il conto consuntivo della Scuola normale superiore per l’esercizio finanziario 2004;

-         di autorizzare una variazione all’avanzo di amministrazione presunto pari a € 538.931,98 necessaria per accertare l’avanzo suddetto in € 14.064.602,15.

…………….

Argomento: Biblioteca: richiesta integrazione fondi

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di autorizzare l’integrazione dello stanziamento assegnato alla Biblioteca per il 2005 della somma complessiva di € 141.128,50, così determinata:

-         € 101.128,50 per obbligazioni relative agli anni 2003 e 2004

-         € 40.000,00 per le spese nascenti dal trasferimento della biblioteca Vittore Branca.

…………….

Argomento: Determinazione dei costi unitari dei servizi della Scuola per l’anno 2005

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la determinazione dei costi unitari dei servizi della Scuola per l’anno 2005 così come definiti nella scheda riepilogativa allegata e di approvare le proposte ivi contenute relativamente all’addebito dei servizi sui fondi finalizzati.

…………….

Argomento: Modifiche di statuto

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.19 dello Statuto:

Art.19

(Collegio dei revisori dei conti)

“Il Collegio dei revisori dei conti è composto da:

- un consigliere di Stato o un magistrato o un avvocato dello Stato con qualifica equiparata, o un esperto iscritto nel Registro dei Revisori contabili purché esterno all’Università, che ne assume la presidenza;

- un funzionario effettivo e uno supplente del Ministero dell’Economia e delle Finanze;

- un funzionario effettivo e uno supplente del Ministero dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

“Il Collegio provvede al riscontro della regolarità della gestione contabile secondo i compiti e le modalità definite nel Regolamento per l'amministrazione, la finanza e la contabilità della Scuola.

“E’ nominato dal Direttore, su designazione del Consiglio direttivo, resta in carica tre anni e può essere riconfermato per non più di un ulteriore triennio”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.20 dello Statuto:

Art.20

(Nucleo di valutazione)

“La Scuola istituisce un nucleo di valutazione interna avente il compito di verificare, mediante analisi comparative dei costi e dei rendimenti, la corretta gestione delle risorse pubbliche, la produttività della ricerca e della didattica, nonché l’imparzialità ed il buon andamento dell’azione amministrativa, secondo quanto previsto dalla legislazione vigente

“Il Nucleo di valutazione è definito dal Direttore della Scuola in coerenza con la normativa vigente, è nominato con suo provvedimento e dura in carica per il periodo del suo mandato. Il Nucleo opera autonomamente e risponde direttamente al Direttore della Scuola.

“Un apposito regolamento approvato dal Consiglio direttivo disciplina le norme per il funzionamento dell'organo”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.21 dello Statuto:

Art.21

(Classi Accademiche)

“Le Classi Accademiche di cui all’art.1 del presente statuto costituiscono strutture attraverso le quali si articolano le attività didattiche e scientifiche della Scuola.

“A tali strutture può essere attribuita dal Consiglio Direttivo autonomia gestionale”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.22 dello Statuto:

Art.22

(Biblioteca e Archivi della Scuola)

“La Biblioteca della Scuola sviluppa e organizza l'acquisizione, la conservazione e l'uso del patrimonio bibliotecario, nonché il trattamento e la diffusione dell'informazione bibliografica. Gli Archivi della Scuola sono deputati alla conservazione e alla fruizione del patrimonio archivistico e documentale di proprietà della Scuola o ivi depositato in forma temporanea o permanente, ivi compreso l'archivio storico della Scuola.

“La struttura denominata «Biblioteca e Archivi della Scuola Normale Superiore» è dotata di autonomia gestionale, amministrativa e contabile, ed è divisa in due sezioni, «Biblioteca» e «Archivi», con separate e distinte modalità di conservazione e di accesso.

“La struttura, gli organi ed il funzionamento della Biblioteca e degli Archivi sono disciplinati da criteri e modalità stabiliti da un apposito regolamento, approvato dal Consiglio Direttivo in conformità ai principi di cui al comma 2”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.23 dello Statuto:

Art.23

(Centro di elaborazione dell’informazione e del calcolo)

“Il Centro di elaborazione dell'informazione e del calcolo, per i fini di cui all’art.1, organizza e gestisce le risorse informatiche della Scuola, fornendo il necessario supporto di natura informatica ai docenti, agli studenti, ai centri di ricerca, alla Biblioteca, agli Archivi, ai servizi amministrativi e a tutte le altre strutture e servizi della Scuola.

“Il Centro di elaborazione dell'informazione e del calcolo è dotato di autonomia gestionale, amministrativa e contabile.

“La struttura, gli organi ed il funzionamento del Centro sono disciplinati da criteri e modalità stabiliti da un apposito regolamento, approvato dal Consiglio Direttivo”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.24 dello Statuto:

Art.24

(Centri di Ricerca e Laboratori)

“Su proposta del Collegio accademico o dei Consigli delle Classi Accademiche, il Consiglio direttivo può prevedere, nell'ambito di ciascuna Classe Accademica o in strutture interclasse, la costituzione di Centri di ricerca e Laboratori, con le finalità primarie di favorire lo sviluppo della ricerca, coordinare e promuovere l'attività scientifica, integrare i percorsi didattici e di formazione.

“Tali strutture sono costituite per un periodo di tempo determinato e sono soggette a verifica e conferma periodica da parte delle Classi, del Collegio accademico e del Consiglio direttivo.

“Alle strutture di cui al presente articolo può essere attribuita dal Consiglio direttivo autonomia gestionale, amministrativa e contabile.

“La struttura, gli organi e il funzionamento di tali centri e laboratori sono disciplinati con apposito regolamento approvato dal Consiglio Direttivo”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la seguente nuova stesura dell’art.25 dello Statuto:

Art.25

(Edizioni della Scuola)

“Le «Edizioni della Normale» promuovono lo sviluppo della ricerca e della conoscenza mediante un proprio programma di pubblicazioni.

“Esse pubblicano, in particolare, una Rivista distinta in due sezioni: una per le lettere e una per le scienze, dal titolo «Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa». Possono pubblicare anche proprie collane o altre pubblicazioni periodiche.

“A tale struttura può essere attribuita dal Consiglio direttivo autonomia gestionale, amministrativa e contabile.

“La struttura, gli organi ed il funzionamento delle Edizioni della Scuola sono disciplinati da un apposito regolamento”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di riformulare nel modo seguente il secondo comma dell’art.21 sopra approvato: “A tali strutture può essere attribuita dal Consiglio Direttivo autonomia gestionale, amministrativa e contabile”.

…………….

Argomento:  Proposta di modifica del regolamento sulle modalità di assegnazione e utilizzo dei fondi per la ricerca

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare le seguenti modifiche al Regolamento sulle modalità di assegnazione e utilizzo dei fondi per la ricerca della Scuola:

- l’art.10 è integralmente sostituito con il seguente testo: “Incompatibilità - I soggetti che usufruiscono di un finanziamento per progetti biennali o pluriennali non possono accedere, fino al completamento delle attività già finanziate, ad ulteriori finanziamenti per progetti ai sensi dell’art. 4”;

- l’art.11 è integralmente sostituito con il seguente testo: “Norma di rinvio - Le materie trattate nel presente regolamento restano disciplinate dalle rispettive normative di riferimento in quanto non incompatibili”;

- l’art.12 è integralmente sostituito con il seguente testo: “Pubblicazione - Il presente regolamento è emanato con decreto del Direttore della Scuola. Esso entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione all’Albo ufficiale della Scuola”.

…………….

Argomento: Allievi: richieste di ammissione alla discussione della tesi di perfezionamento

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere il dott. Diego Conti, titolare di un posto di perfezionamento in Matematica presso la Classe di scienze matematiche, fisiche e naturali nel triennio 2002 – 2004, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Matematica”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere il dott. Alessio Notari, titolare di un posto di perfezionamento in Fisica presso la Classe di scienze matematiche, fisiche e naturali nel triennio 2002 – 2004, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Fisica”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere il dott. Nello Bertoletti, titolare di un posto di perfezionamento in Lettere presso la Classe di lettere e filosofia nel triennio 2002 – 2004, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Discipline filologiche e linguistiche moderne”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere la dott.ssa Floriana Conte, titolare di un posto di perfezionamento in Storia dell’arte – Letteratura italiana presso la Classe di lettere e filosofia nel triennio 2002 – 2004, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Storia dell’arte”.

…………….

Il Consiglio direttivo ha deliberato di ammettere il dott. Niccolò Guasti, titolare di un posto di perfezionamento in Storia moderna presso la Classe di lettere e filosofia nel triennio 2002 – 2004, all'esame per il conferimento del diploma di perfezionamento in “Storia moderna”.

…………….

Argomento: Allievi: stipula di convenzioni con atenei francesi per tesi di perfezionamento o dottorato in cotutela

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di una convenzione di cotutela con l’Università di Paris XIII - Nord (F) per la preparazione di una tesi su “L’immagine della democrazia americana nella pubblicistica liberale francese del Secondo Impero” a cura della dott.ssa Alessandra Zampolli, secondo quanto previsto dal testo allegato e di autorizzare il Direttore alla firma dell’atto, autorizzandolo altresì ad apportare al testo le eventuali modifiche che si rendessero necessarie in sede di stipula, purché non sostanziali.

…………….

Argomento: Progetto FIRB bando 2003: accettazione e anticipazione di cassa

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato:

-         di approvare il progetto FIRB 2003 “Laboratorio nazionale sulle nanotecnologie per genomica e postgenomica (NG-Lab)” (cod. CINECA RBLA03ER38_002, decreto ministeriale 31 marzo 2005 prot.n.718/Ric/2005/2005), di cui il prof. Roberto Cingolani è il coordinatore nazionale e il prof. Fabio Beltram è responsabile scientifico per l’unità di ricerca Scuola Normale Superiore, e di accettare il relativo cofinanziamento assegnato pari ad € 3.070.200,00 (di cui € 441.000,00 destinati al finanziamento dell’attività di giovani ricercatori).

-         di accertare l’entrata complessiva derivante dal cofinanziamento, pari a € 3.070.200,00 come segue:

-         € 3.008.280,00 al capitolo 2/03/2 “Assegnazioni per ricerca scientifica - ricerca di interesse nazionale e sviluppo delle scienze” e di trasferirla in spesa al cap. 2.16.18 “Cofinanziamenti per ricerca ministeriali - Classe di Scienze”;

-         € 61.920,00 (di cui € 15.000,00 finalizzati al solo fondo straordinari del personale tecnico e amministrativo del Laboratorio di fisica) al capitolo 6/17/02 “Rimborsi spese generali per convegni e convenzioni” e di trasferirla in spesa come segue:

-         € 14.076,00 quale entrata generale della Scuola;

-         € 14.076,00 quale fondo per la produttività collettiva ed individuale per il personale tecnico e amministrativo della Scuola;

-         € 33.768,00 da ripartire come segue:

-        € 9.384,00 al Laboratorio di fisica per recupero spese generali;

-        € 24.384,00 al fondo straordinari del personale tecnico e amministrativo, e in particolare:

-         € 21.000,00 al personale tecnico e amministrativo del Laboratorio di fisica;

-         € 3.384,00 al personale della Divisione risorse finanziarie, della Divisione risorse umane e della Divisione servizi della Direzione.

-         di autorizzare l’impegno e, in caso di necessità e compatibilmente con le esigenze di cassa della Scuola, l’anticipazione corrispondente all’importo come sopra determinato.

…………….

Argomento: Approvazione della convenzione quadro di collaborazione scientifica e istituzionale con la Fondazione Musei Senesi

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di una convenzione quadro tra la Scuola e la Fondazione Musei Senesi, con l’obiettivo di sviluppare attività di ricerca e di studio nello spirito dello scambio delle relative conoscenze raggiunte nelle materie di interesse comune, secondo quanto previsto nel testo allegato e di autorizzare il Direttore alla firma dell’atto.

…………….

Argomento: Rinnovo della convenzione con la Soprintendenza archeologica di Palermo

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare il rinnovo per il biennio 2005-2007 della convenzione sottoscritta tra la Scuola e la Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali, Sezione archeologica, della Provincia di Palermo finalizzata a una collaborazione scientifica per l’esplorazione della Rocca d’Entella e di autorizzare il Direttore alla firma dell’atto.

…………….

Argomento: Rinnovo della convenzione per il conferimento dell’incarico di consulenza legale in ordine a problemi di natura giuridico - amministrativa

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare, ai sensi dell’art.68 del vigente regolamento per l’amministrazione, la finanza e contabilità generale della Scuola, il rinnovo della convenzione per l’affidamento dell’incarico di consulenza legale in ordine a problemi di natura giuridico-amministrativa allo Studio legale associato del prof. avv. Fabio Merusi e avv. Giuseppe Toscano secondo quanto previsto dal testo allegato modificato per quanto attiene il corrispettivo di convenzione, che è stabilito in € 16.000,00 escluse IVA e contributi CPA.

   Alla suddetta spesa sarà fatto fronte mediante impegno per la quota-parte relativa al 2005 sul capitolo 1/4/13 “Consulenze tecniche, amministrative, spese convenzione legge 626 e legali” del bilancio per l’esercizio in corso, opportunamente integrato mediante storno dal fondo di riserva, e per la quota-parte per i cinque mesi del 2006 sul corrispondente capitolo del bilancio per il successivo esercizio finanziario.

…………….

Argomento: Edilizia: incarico di progettazione arredi del Collegio di via del Giardino

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di autorizzare la Scuola superiore di studi universitari e di perfezionamento “S. Anna” ad attivare e prendere in carico l’intero procedimento amministrativo finalizzato all’affidamento dell’incarico di progettazione degli arredi dell’edificio di via del Giardino.

   Nella eventualità che la Scuola Superiore “S. Anna” decida di ricorrere a una procedura per la selezione del progettista, la Scuola dovrà essere coinvolta attraverso propri rappresentanti.

   All’onere presunto a carico della Scuola Normale, considerando la divisione delle spese al 50% fra le due Scuole, di € 25.200,00 lordi sarà fatto fronte mediante impegno sul capitolo 2/13/3 “Spese su finanziamenti ministeriali per l’edilizia universitaria” del bilancio per l’esercizio in corso.

   Il Consiglio direttivo autorizza il Direttore ad assumere, con proprio provvedimento, l’eventuale impegno di spesa aggiuntivo.

…………….

Argomento: Retribuzione di risultato personale di categoria EP anno 2004

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato:

- di approvare in via definitiva l’assegnazione del punteggio ai primi quattro parametri della scheda di valutazione operata dai responsabili delle strutture di afferenza del personale di categoria EP;

- di assegnare il punteggio relativo al parametro “gradimento da parte dell’utenza” per l’anno 2004;

- di autorizzare la corresponsione al personale di categoria EP dell’indennità di risultato relativa al 2004 in base al punteggio complessivo approvato dal Consiglio.

   Alla spesa relativa per la corresponsione della retribuzione di risultato agli aventi diritto pari ad un importo massimo onnicomprensivo di € 12.500,00 sarà fatto fronte con i fondi appositamente stanziati sul capitolo1/2/13 “Trattamento accessorio al personale Elevate Professionalità e relativi contributi” del bilancio dell’esercizio finanziario in corso.

…………….

Argomento: Contratti di prestazione d’opera intellettuale

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di autorizzare il rinnovo del contratto di collaborazione coordinata e continuativa stipulato con la dott.ssa Yuri Leoncini e avente per oggetto l’impaginazione e la scansione di immagini degli annali e delle pubblicazioni previste nel piano editoriale 2005 e la cura redazionale delle monografie del piano editoriale 2005 per una durata di sette mesi, a fronte di un compenso omnicomprensivo di €12.000,00.

   La spesa complessiva, pari a € 12.000,00 graverà sul capitolo 1/10/2 “Centro Edizioni della Scuola Normale” del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario in corso.

…………….

Argomento: Richieste di patrocinio

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di non concedere il patrocinio della Scuola Normale Superiore al Festival del Libro AltraEditoria in fiera, che si terrà a Pisa dal 14 al 16 ottobre 2005.

…………….

Argomento: Varie ed eventuali – Accordo di cooperazione tra la Scuola e l’Accademia Americana di Roma per lo scambio reciproco di studenti

 

Il Consiglio direttivo ha deliberato di approvare la stipula di un accordo di cooperazione nel campo della ricerca accademica e dell’insegnamento tra la Scuola e l’Accademia Americana di Roma (AAR) secondo quanto previsto dal testo allegato e di autorizzare il Direttore alla firma dell’atto e ad apportare allo stesso le eventuali modifiche non sostanziali che si dovessero rendere necessarie in sede di stipula.

…………….